9 Febbraio 2014 - Il tabellino di Spal-Alessandria 3-2

S.P.A.L. 2013: Menegatti, Lebran, Sereni, Capellupo (C), Buscaroli (dal 41′ Paloni), Giani, Lazzari, Arrigoni (66′ Berretti), Personé, Cozzolino (dall’84’ Falomi), Landi.
A disposizione: Coletta, Silvestri, Paloni, Fantoni, Berretti, Vita, Falomi. All.: Sig. Massimo Gadda.

Alessandria: Poluzzi, Ferrani, Cammaroto, Baiocco, Sirri, Valentini, Sampaolesi (dal 53′ Morga), Cavalli (C, dall’80’ Scotto), Marconi, Rantier (dal 67′ Taddei), Mora.
A disposizione: Servili, Mariotti, Tanaglia, Morga, Scotto, Sabato, Taddei. All.: Sig. Luca D’Angelo.

Arbitro: Sig. Cristian Brasi di Seregno.

Reti: 30′ Giani (S), 31′ e 92′ Valentini (A), 73′ Personé (S), 79′ Berretti (S).

Vantaggio della Spal al 30′ con Giani, che in mezza rovesciata insacca un calcio d’angolo battuto da Sereni.

Pareggio immediato dell’Alessandria: al 31′ Valentini sfrutta di testa un cross di Baiocco dalla sinistra.

Spal di nuovo in vantaggio al 73′: Personé insacca a porta vuota, dopo la traversa interna colpita dal tiro di Lazzari.

Terzo goal della Spal con Berretti: cross del n.7 Lazzari e Berretti di testa spinge la palla in rete per il 3-1 biancazzurro.

Accorcia le distanze al 92′ Valentini che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Taddei, mette alle spalle di Menegatti.

Ammoniti: 12′ Mora (A), 33′ e 40′ Marconi (A), 48′ Paloni (S), 59′ Lazzari (S), 62′ Ferrani (A), 93′ Capellupo (S), 94′ Baiocco (A).

Espulsi: 40′ Marconi (A) per somma d’ammonizioni.

Calci d’angolo: 6-6

Recupero: 1′ nel primo tempo, 5′ nel secondo tempo.