Biglietteria / Prezzi e info

Ecco tutte le informazioni per l’acquisto dei biglietti per la gara di domenica 4 giugno 2017, alle ore 18, tra U.S. Alessandria Calcio 1912 – U.S. Lecce allo stadio Moccagatta: la prevendita sarà attiva online sul sito www.bookingshow.it e nei consueti punti vendita Booking Show da lunedì 29 maggio. Tutte le disposizioni sono impartite dalla Lega Pro, in quanto organizzatrice dell’evento.

I tifosi abbonati alla stagione sportiva 2016/17 avranno il diritto di prelazione a partire da lunedì 29 maggio dalle ore 10 fino alle ore 8.30 di mercoledì 31 maggio. Ogni abbonato potrà acquistare in prelazione esclusivamente il tagliando nello stesso settore e posto dell’abbonamento, acquistabile online e presso gli abituali punti vendita Booking Show.
Per l’acquisto del biglietto sono necessari il segnaposto e la Supporter Card su cui è stato caricato l’abbonamento.

La vendita libera comincerà dalle ore 10 di mercoledì 31 maggio online sul sito www.bookingshow.it e nei consueti punti vendita Booking Show.

I punti vendita autorizzati di Alessandria e provincia sono:

– TABACCHERIA MAXI, Via Gramsci, 46 – ALESSANDRIA;

– TABACCHERIA ROVERETO – Spalto Rovereto, 25 – Alessandria; 

– GRUPPO ANTEPRIMA, P.zza Garibaldi 40 – ALESSANDRIA (Tel. 0131.250600 dal lunedì al venerdì in orario continuato dalle 9 alle 15);

– TABACCHERIA MALAGRINO – Corso Carlo Marx, 44 – Alessandria;

– S.O.M.S. Oviglio – Grigi Club “Gino Armano”, Via XX Settembre, 30 – OVIGLIO (AL) chiamare il numero 3474165122;

– AMICI DEL CALCETTO, presso Dopolavoro Solvay, Via Genova 117 – Spinetta Marengo (AL);

– ROBY VIAGGI SAS, c/o C. Comm. Monferrato “BENNET” – SS31 VILLANOVA MONFERRATO (AL);

– D VIAGGI SRL, P.zza Repubblica, 3 – NOVI LIGURE (AL);

– AGENZIA INTRALOT, Via Palestro 22 – ACQUI TERME (AL).

PREZZI DI VENDITA (COMPRENSIVI DI DIRITTI DI PREVENDITA)

TRIBUNA VIP € 100,00 – ridotto € 65,00 (tariffa ridotta solo per Under 16)

TRIBUNA CENTRALE NUMERATA € 35,00 – ridotto € 24,00*

TRIBUNA LATERALE € 30,00 – ridotto € 21,00*

PARTERRE € 18,00 – ridotto € 14,00*

RETTILINEO DI GRADINATA € 14,00 – ridotto € 10,00*
OPERAZIONE SPECIALE RAGAZZI: costo unitario del biglietto € 5,00 per i ragazzi dai 6 anni compiuti ai 16 anni da compiere (promozione valevole esclusivamente per il settore RETTILINEO DI GRADINATA);

CURVA NORD € 10,00 – ridotto € 7,00*

SETTORE OSPITI € 10,00 – € 7,00*

*Possono usufruire degli biglietti ridotti i ragazzi dai 6 ai 16 anni e le donne; i bambini fino a 6 anni non compiuti non pagano, ma devono essere accompagnati da una persona maggiorenne in possesso del biglietto.

Invitiamo tutti i tifosi e gli appassionati ad acquistare il biglietto in prevendita per non perdere neanche un minuto del match del Mocca e per dare il sostegno unico e insostituibile che solo il popolo Grigio sa trasmettere alla squadra.

piantastadio

 

NORME GENERALI

Con la stagione 2009-2010 la normativa vigente ha imposto l’emissione di titoli nominativi per accedere allo stadio “Giuseppe Moccagatta”.

L’acquisto del titolo valido per l’accesso e la permanenza nell’area stadio, determina l’accettazione del “Regolamento d’uso dello Stadio” e delle normative emanate dall’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, dal C.O.N.I., dalla FIFA, dalla UEFA, dalla F.I.G.C., dalla LEGA PRO, dall’Alessandria Calcio s.r.l. e dall’Autorità alla Pubblica Sicurezza.

Il titolo di accesso allo stadio è personale e può essere ceduto a terzi previa comunicazione alla biglietteria delle generalità del nuovo fruitore secondo le modalità previste dalla Società.

Per accedere allo stadio è indispensabile, oltre al titolo di accesso, un documento d’identità valido, da esibire a richiesta del personale della società o delle Forze dell’Ordine, per verificare la corrispondenza tra il titolare del tagliando ed il possessore dello stesso.

Lo spettatore ha il diritto – dovere di occupare il posto a lui assegnato.

Lo spettatore è inoltre a conoscenza che potrà essere soggetto a controlli sulla persona.

 

ACQUISTO TAGLIANDI DI ACCESSO

I Tagliandi accesso per le partite interne dell’ U.S. ALESSANDRIA CALCIO vengono messi in prevendita nei giorni precedenti la data della partita con le seguenti modalità:

Settore Ospiti

  • presso tutti i punti vendita della società BookingShow. L’elenco è disponibile sul sito internet www.bookingshow.com alla sezione “Punti Vendita”.

Settori Tribuna Laterale, Parterre, Rettilineo di Gradinata e Curva NORD

  • presso tutti i punti vendita della società BookingShow. L’elenco è disponibile sul sito internet www.bookingshow.com alla sezione “Punti Vendita”. I punti vendita di Alessandria e provincia sono i seguenti:

– Tabaccheria Maxi, Via Gramsci, 46 – ALESSANDRIA
– S.O.M.S. Oviglio – Grigi Club Oviglio Gino Armano, Via XX Settembre, 30 – OVIGLIO (AL)
– TABACCHERIA MERLONE ALBERTO, via Noce 5 C, Valenza (AL);
– ROBY VIAGGI SAS, c/o C. Comm. Monferrato “BENNET” – SS31 VILLANOVA MONFERRATO (AL);
– D VIAGGI SRL, P.zza Repubblica, 3 – NOVI LIGURE (AL).

  • presso la Biglietteria dello Stadio Moccagatta con le modalità preventivamente comunicate dall’U.S. Alessandria Calcio 1912 attraverso questo sito internet e tramite i mezzi di informazione.

SI CONSIGLIA VIVAMENTE L’ACQUISTO IN PREVENDITA ONDE EVITARE INTASAMENTI ALLA BIGLIETTERIA DELLO STADIO NEI MINUTI PRIMA DELLA PARTITA.

CESSIONE A TERZI DI TAGLIANDI DI ACCESSO E ABBONAMENTI

E’ possibile in ogni caso cedere il proprio tagliando di accesso o l’abbonamento a terzi (amici, familiari, ecc.), che posseggano gli stessi diritti di titolarità (per esempio non si potrà cedere un biglietto o un abbonamento ridotto donna ad un uomo). Sarà possibile cedere l’abbonamento per tutto il campionato, o per la singola gara solo se la persona che ne beneficia è in possesso della Supporter Card/Tessera del Tifoso.

La cessione a terzi dei tagliandi di accesso o degli abbonamenti si può esercitare cliccando qui seguendo le istruzioni del sito Bookingshow.it

 

L’ U.S. Alessandria Calcio 1912 si ritiene sollevata da ogni responsabilità per il mancato rispetto di tali adempimenti che potrebbero anche impedire l’accesso allo stadio “Giuseppe Moccagatta”.

 

NORMATIVA SULL’ESPOSIZIONE DEGLI STRISCIONI E SULLE COREOGRAFIE 

PROCEDURA DI ESPOSIZIONE DEGLI STRISCIONI ALL’INTERNO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI (determinazione n. 14 dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive adottata in data 8 marzo 2007 e successivo aggiornamento con determinazione nr. 26 del 30 maggio 2012)

L’U.S. Alessandria Calcio 1912 Srl, in seguito alla determinazioni sopra citate e secondo quanto disposto dalle Autorità competenti, informa i propri tifosi che l’esposizione degli striscioni allo stadio sia nelle partite casalinghe che in quelle in trasferta è subordinato al ricevimento dell’autorizzazione da parte del G.O.S. (Gruppo Operativo di Sicurezza).

A questo proposito ha predisposto un’apposita procedura per le richieste di autorizzazione all’accesso e al posizionamento all’interno dello stadio di striscioni e per la realizzazione di coreografie in occasione delle gare casalinghe:

Procedura per richiedere l’autorizzazione

1 – La richiesta va presentata compilando l’apposito modulo e corredandola delle opportune certificazioni e va inviata successivamente:
• via fax: n. 0131.224780, oppure
• via e-mail: tramite la sezione contatti del nostro sito segreteria@alessandriacalcio.it entro e non oltre i 5 giorni precedenti la partita oggetto della richiesta.

2 – Le richieste, debitamente compilate e corredate da tutta la documentazione necessaria, saranno sottoposte all’approvazione del G.O.S. (Gruppo Operativo di Sicurezza) in una specifica riunione che si terrà presso la Questura di Alessandria nei giorni antecedenti la gara.

3 – Le richieste che non avranno ottenuto l’approvazione da parte del G.O.S. riceveranno dalla U.S. Alessandria Calcio 1912 la conferma di non avvenuta autorizzazione attraverso lo stesso mezzo (fax o mail) con cui sono state presentate.

SI PRECISA CHE, IN CASO DI MANCATA RISPOSTA, LA RICHIESTA E’ DA CONSIDERARSI ACCETTATA.

I responsabili dei GOS, prima dell’inizio della stagione sportiva 2012/2013, avranno cura di inviare all’Osservatorio l’elenco e le fotografie degli striscioni autorizzati in via definitiva per tutta la stagione negli impianti sportivi di competenza; l’elenco sarà reso disponibile nell’apposita area del sito dell’Osservatorio. La consultazione di tale elenco consentirà di evitare che, in occasione delle trasferte, debba essere attivata, ogni volta, la procedura autorizzatoria – che impegna sia i richiedenti che i GOS – trattandosi di striscioni già valutati ed approvati sia nei contenuti che nel
materiale di costruzione che nelle dimensioni.

Al fine di snellire le procedure, il tifoso che intende portare in trasferta uno striscione già regolarmente autorizzato per tutta la stagione sportiva nel proprio impianto, ne darà comunicazione alla società sportiva che organizza l’evento entro le ore 19,00 del giorno antecedente la gara. La società sportiva trasmetterà senza ritardo la comunicazione al responsabile del GOS per il prescritto parere, che deve intendersi acquisito qualora lo striscione sia presente effettivamente nell’albo degli striscioni e non vi siano motivi ostativi connessi alla conformazione dell’impianto. Ciascuna società sportiva avrà cura di informare la tifoseria ospite circa le modalità di tempo e di luogo per l’apposizione degli striscioni.

4 – Al termine della gara lo striscione (se riutilizzabile) dovrà essere rimosso.

5 – Si informa che l’introduzione di bandiere è concessa solo senza asta: per introdurre quest’ultima è necessario effettuare la richiesta, che deve essere approvata dal G.O.S. al pari delle coreografie.

6 – Si ricorda che è fatto divieto introdurre all’interno dello stadio megafoni, tamburi e altri mezzi di diffusione sonora.

Le Autorità competenti rilasceranno eventuali nulla osta non oltre 5 giorni prima dello svolgimento della gara.

Gli striscioni autorizzati dovranno comunque essere introdotti ed affissi alle ore 11.00 del giorno della gara casalinga, per le gare in trasferta gli striscioni devono essere affissi almeno un’ora prima dell’apertura del cancelli. I materiali necessari alla realizzazione delle coreografie dovranno essere introdotti nello stadio entro e non oltre 1 (una) ora dall’apertura al pubblico dei cancelli. Trascorso tale termine non vi sarà più consentito introdurre il materiale, anche se autorizzato.

Per l’approfondimento della normativa e delle disposizioni sul tema si rimanda al documento che trovate qui sotto con il testo integrale della determinazione di riferimento.