31 Dicembre 2015 - Mi ricordo che…31 dicembre

31 dicembre 2014, sono giorni di bilanci per lo sport alessandrino. Luca Di Masi, presidente dei Grigi, è secondo nel referendum provinciale dello sportivo dell’anno, indetto da “Il Piccolo”. Un segnale forte che conferma il momento positivo di squadra e società.

30 Dicembre 2015 - Lo sportivo dell’anno è…l’Alessandria

Parla decisamente Grigio il referendum sullo sportivo dell’anno, indetto da “Il Piccolo”. Tanta Alessandria, solo Alessandria o quasi, intesa come società, ma identificata anche nel Presidente Di Masi, nel Mister Gregucci e in alcuni dei giocatori. Grande soddisfazione che ci auguriamo sia di buon auspicio.

24 Dicembre 2015 - Auguri di Buon Natale!

“Il Natale per me è un periodo bellissimo. C’è chi lo ama e chi meno. Io amo il periodo natalizio. Mi mette serenità. Voglio fare un augurio immenso a tutti coloro che gravitano nel mondo Grigio. Gli auguri di persona ce li siamo già fatti con giocatori, staff, società e loro famiglie. Ma in questo contesto, vorrei fare i miei più sinceri auguri di Buon Natale e buone Feste a tutti coloro i quali hanno avuto, hanno ed avranno i Grigi nel cuore. Ci sono i tifosi storici che hanno saputo soffrire e soffrire ed ora sugli spalti del Mocca o in trasferta seguono il loro unico colore con infinita passione ed incominciano ad ottenere (finalmente direbbero loro..) le grandi soddisfazioni che avrebbero sempre sperato. Poi ci sono quelli che l’Alessandria era la seconda squadra, prima ci sono “gli strisciati” di Serie A e poi…ma che una vittoria tira l’altra, Palermo tira Genova .. e non c’è cosa più bella che tifare Grigi. Poi ancora quelli che dovranno venire, perché ancora non ci credono del tutto, gli orari non li convincono, fa ancora un po’ troppo freddo…O semplicemente quelli che non sono ancora nati, ma anche per loro un posto al Mocca ci sarà sempre!!.. E poi, infine, perché è bello ricordarli tutti insieme, ci sono i nostri angeli Grigi che da lassù ci spingono a crederci ancora ed ancora ed ancora, e spingono il pallone oltre la rete e gioiscono con tutti noi e sono felici perché vedono cosa sono diventati i Grigi e sanno che è anche per la loro costanza e la loro voglia di tenere accesa la speranza nei momenti più difficili che i Grigi sono prepotentemente qui, sani, e tornati alla ribalta!! Grazie a tutti voi che avete amato e non smetterete mai di amarci e di sostenerci.

Buon Natale a tutti noi, con la gioia nel cuore e con un pensiero sincero a tutte le persone con i Grigi nel cuore che soffrono ed alle persone che sono sole, ma che forse, anche solo un poco, abbiamo saputo far gioire e piangere come noi tra Pavia …Palermo … Mantova… Genova… e che cercheremo di far ridere, piangere ed emozionarsi sempre ed ancora di più.

Buon Natale Grigi. Io vi amo. Ogni Natale di più.

Luca Di Masi

7 Dicembre 2015 - Il punto del Pres…da oltreoceano

“E’ la prima partita che mi perdo dal vivo. Dopo quasi 3 anni. Avevo bisogno di una pausa. Ma non dai Grigi naturalmente!! E sabato sarò di nuovo al mio posto…Bravi ragazzi. Oggi partecipo alla vittoria così: Forza Grigi Sempre. E ovunque!!! (Anche da New York!)”.

12312418_1086676368017568_1601817254_n-w600-h600                    12348733_1086676494684222_572697177_n-w600-h600

30 Novembre 2015 - Ecco il vincitore del concorso “Vola a Palermo coi Grigi”

E’ il signor Stefano Raselli il fortunato vincitore dell’esclusivo premio messo in palio dalla società, che vivrà la trasferta in Sicilia con la squadra e lo staff, in occasione di Palermo-Alessandria, gara valida per i sedicesimi di finale di TIM CUP, allo stadio Renzo Barbera di Palermo.

Il premio è stato consegnato direttamente dal Presidente Luca Di Masi nell’intervallo tra il primo e il secondo tempo della partita Alessandria-Giana Erminio di sabato 28 novembre scorso.

Domani, martedì 1° dicembre, il fortunatissimo tifoso partirà con il pullman della squadra, viaggerà con Mister Gregucci, volerà con il Presidente Di Masi e dormirà nello stesso Hotel dove soggiornerà l’intera Società, in attesa della sfida che ci vedrà opposti ai rosanero nella cornice di uno degli Stadi più importanti del campionato italiano.

30 Ottobre 2015 - Alessandria Village a Cittadella

Dopo la Lombardia con Cremona, Bergamo e Salò, la Toscana con Arezzo e l’Emilia con Piacenza, Alessandria esordisce in Veneto. Piazza Scalco a Cittadella, infatti, ospiterà sabato 31 ottobre, in occasione del match tra i granata locali e i Grigi, una nuova tappa, la seconda di questa stagione, di “Alessandria Village – Il gusto del calcio che unisce”, l’iniziativa di promozione del territorio alessandrino e delle sue eccellenze enogastronomiche che si inserisce nell’ambito del progetto di co-marketing di Ascom – Confcommercio e Alessandria Calcio. Un’idea che vede uniti sport e attività economiche del mondo del commercio, dei servizi e dell’accoglienza per promuovere l’immagine di Alessandria e creare opportunità di business per le aziende. Sabato 31 ottobre per tutta la giornata, a partire dalle 10.00 in piazza Scalco, ci sarà l’occasione per far conoscere le aziende protagoniste dell’enogastronomia e le strutture della ricettività della provincia di Alessandria.
A tale momento parteciperanno i rappresentanti delle squadre Alessandria Calcio e Cittadella, rispettivamente il Presidente Luca Di Masi e il Presidente Andrea Gabrielli, i rappresentanti delle due Ascom, rispettivamente il Direttore Ascom Confcommercio Alessandria Alice Pedrazzi e il Consigliere provinciale Ascom Padova e Presidente Mandamento di Cittadella Enrico Baggio e rappresentanti delle istituzioni locali.

cs alessandria village a cittadella 29102015

invito evento alessandria village

1 Agosto 2014 - Mi ricordo che…1 agosto

Oggi è il compleanno del nostro Presidente. Luca Di Masi infatti è nato a Torino il 1° agosto 1976. Tanti auguri, Pres…Quanti? Facciamo mille!!!

29 Luglio 2014 - Emanuele Nordi: Felice di conoscervi…

“Non capita tutti i giorni di ricevere la telefonata di un Presidente che ti spiega la qualità del suo progetto. A me è capitato e le parole del Presidente Di Masi sono state, credimi, speciali davvero…”

Emanuele Nordi, al telefono da Brusson, non nasconde il proprio entusiasmo. Come è maturata l’ipotesi e poi la scelta di Alessandria?

“Sono convinto di avere preso un’ottima decisione. L’ambiente mi sembra molto positivo. I ragazzi e lo staff mi hanno accolto nel migliore dei modi. C’era qualche trattativa, ma di Alessandria sapevo già che è un posto speciale, con un progetto ambizioso, ma anche preciso. Mi piaceva l’idea…e poi è arrivata quella telefonata…”

Facciamo un ritratto tecnico di Emanuele Nordi…

“Preferisco sia il campo a parlare. Io darò il massimo perchè sono abituato a farlo e perchè la mia esperienza nelle piazze del sud mi ha formato moltissimo. Di me, meglio parlino gli altri…e spero lo facciano bene!”

I tuoi modelli?

“Handanovic e Peruzzi. Forse due portieri agli antipodi ma comunque due grandissimi atleti…Poi a me piace essere Emanuele Nordi…”

22 Luglio 2014 - Le dichiarazioni del Presidente Di Masi sul sorteggio di Coppa Italia

Queste le parole del Presidente Luca Di Masi sul sorteggio di Coppa Italia Tim Cup avvenuto questo pomeriggio a Milano.

“Vogliamo partire col piede giusto, la Salernitana è un’avversaria con cui vogliamo fare bene per tutti i motivi che sappiamo. Ci siamo già prefissi mentalmente l’obiettivo…che è Marassi”.

13 Luglio 2014 - Chi ben comincia…

“Mi chiedi se ho staccato e io ti rispondo che ho staccato il giusto. Mi sono riposato, sono stato con la famiglia, ho ricaricato le batterie, ma non ho mai smesso di pensare all’Alessandria che verrà.”

Così esordisce Luca D’Angelo a poche ore dal raduno di martedì e dalla ripresa del lavoro.

“I contatti con la società sono stati costanti; ogni cosa e ogni scelta è stato discussa e condivisa con Presidente e Direttore, sempre”.

Che squadra sta nascendo, Mister?

“Gli obiettivi che avevamo in mente sono stati pienamente realizzati e adesso ho a disposizione una squadra equilibrata, in cui convivono idee e filosofie diverse, sia sotto l’aspetto tattico che sotto il profilo gestionale. Una squadra più forte fisicamente, ringiovanita, ma comunque esperta, con elementi duttili in grado, come al solito, di giocare più moduli…”

Il ritiro, immagino, sarà molto utile per partire col piede giusto…

“Il lavoro di Brusson sarà fondamentale, per conoscerci e per fare gruppo. Lo scorso anno, non dimenticartelo, io sono arrivato a campionato in corso con tutto quello che comporta un fatto del genere. Ma adesso la situazione è un po’ diversa…e questo mi dà una carica ulteriore”.

Non posso evitare di chiederti qualcosa dei Mondiali…

“La nostra Nazionale non mi è piaciuta. Poca roba in campo e fuori. L’eliminazione non mi stupisce perché i valori erano abbastanza mediocri: gente esperta, ma in là con gli anni e giovani di scarso talento e carisma.”

Alla vigilia della finale mi fai un pronostico?

“La logica dice Germania. Collettivo forte e continuità sono gli elementi giusti per una competizione come i Mondiali e la Germania li possiede tutti e due. L’Argentina ha i colpi e può servire e anche fare la differenza. Poi la vittoria bisogna anche meritarsela…”