4 Marzo 2021 - La conferenza stampa di Mister Longo.

- Le formazioni di Livorno-Alessandria.

Ecco le formazioni ufficiali di Livorno-Alessandria in campo alle 15 allo stadio “A. Picchi” di Livorno.

Livorno: 1 Neri, 2 Marie Sainte, 3 Deverlan, 5 Sosa, 10 Mazzarani (C), 14 Castellano, 15 Parisi, 21 Bussaglia, 26 Evan’s, 29 Bueno, 30 Gemignani.
A disp.: 22 Stancampiano, 4 Buglio, 6 Nunziatini, 11 Dubickas, 18 Pellecchi, 19 Bobb, 20 Cremonini, 24 Canessa, 27 Caia, 28 Irace, 32 Paci. All. Sig. Marco Amelia.

Alessandria: 12 Pisseri, 3 Celia, 4 Chiarello, 5 Cosenza (C), 7 Parodi, 9 Eusepi, 18 Corazza, 19 Prestia, 21 Casarini, 28 Giorno, 32 Sini.
A disp.: 1 Crisanto, 10 Di Quinzio, 11 Arrighini, 13 Podda, 14 Gazzi, 16 Bruccini, 22 Crosta, 29 Poppa, 30 Di Gennaro, 31 Bellodi, 33 Rubin, 34 Stanco. All. Sig. Moreno Longo.

- Tanti auguri a…Raffaele Celia!

Buon compleanno a Raffaele Celia , che oggi compie 22 anni. Tanti auguri!

3 Marzo 2021 - Prossima avversaria: il Livorno

Diciotto campionati in serie A, una partecipazione alla Coppa Uefa 2006/07, una Coppa Italia di serie C (1987) e, soprattutto, 21 anni con Aldo Spinelli. Questa una semplice fotografia del club che sta pagando a caro prezzo la retrocessione dalla serie B. Già penalizzata con 5 punti per irregolarità amministrative, c’è un nuovo deferimento che potrebbe portare  ulteriori sanzioni in classifica.

L’Allenatore – Da lunedì squadra affidata a Marco Amelia che subentra a Dal Canto; l’ex portiere, campione del mondo 2006,  torna in Toscana dopo 13 anni, 6 stagioni con 182 presenze in maglia amaranto e un gol, di testa, in Coppa Uefa a Belgrado contro il Partizan. In carriera due le esperienze da tecnico, entrambe in serie D: con la Lupa Roma (retrocessione in Eccellenza) e alla Vastese (esonerato nel gennaio 2020.

Il Modulo Tattico – Difficile pensare ad un cambio modulo in così poco tempo visto anche i problemi di organico tra infortuni e squalifiche. Oggi mancheranno Blondett e Houadi, fermati dal Giudice Sportivo mentre il centravanti Braken è alle prese con problemi fisici. Recupera il portiere Stancampiano. Quindi 4-4-2 con Parisi, Sosa, Deverlan, Gemignani davanti all’ex Cuneo; Mazzarani, Buglio, Castellano, Nunziatini a centrocampo; ballottaggio Pallecchi-Bueno per fare coppia con il lituano Dubickas in attacco.

Il Mercato – Undici le uscite: oltre a Di Gennaro, si sono accasati in serie B Agazzi (Vicenza) e Marsura (Pisa) mentre Murilo è andato a Viterbo, Porcino a Catanzaro, Morelli al S.Tirol, Maiorino alla Virtus Francavilla, Piccoli al Grosseto, Mazzeo al Potenza. Fremura e Pecchia sono scesi in D. I nuovi, oltre a Castellano e Blondett, sono Mazzarani ex Catania, Buglio ex Padova, Dubickas dal Lecce, Bueno dal Bellinzona, Evan’s dal Catanzaro (via Crotone) e lo svincolato Bobb, lo scorso anno a Lecco.

La Stagione – Solo 2 punti nelle ultime 7 giornate: l’obiettivo primario rimane evitare la retrocessione diretta (la lotta è con la Lucchese). In casa 3 vittorie (l’ultima il 23 gennaio contro l’AlbinoLeffe), 5 pareggi e altrettante sconfitte.

La Rosa – (n. 22 convocati) – Portieri: 1 Neri (02), 22 Stancampiano (87), 32 Paci (03). Difensori: 2 Marie-Sainte (Fra-98), 3 Deverlan (Bra-00), 5 Sosa (Uru-85), 15 Parisi (95), 30 Gemignani (96). Centrocampisti: 4 Buglio (98), 6 Nunziatini (03), 10 Mazzarani (89), 14 Castellano (98), 19 Bobb (Gam-96), 21 Bussaglia (97), 26 Evan’s (Fra-98). Attaccanti: 11 Dubickas (Lit-98), 18 Pallecchi (00), 24 Canessa (99), 27 Caia (03), 29 Bueno (Uru-91). Convocati anche i giovani Irace (c-02) e Cremonini (a-02).

Squalificati: Blondett (d), Houadi (c)

Infortunato: Braken (a)

Si gioca al Picchi ore 15 (diretta pay per view Sky Sport ch. 252 – diretta streaming Eleven Sports).

- Appunti di giornata: la nona di ritorno.

Pro Vercelli e Lecco accorciano la classifica; la capolista non gioca a Olbia (gara rinviata), mentre i lariani battono il Renate, scavalcato dalla Pro Vercelli; oggi in campo Alessandria (a Livorno) e Carrasese che ospita il Grosseto con in palio il decimo posto.

La partita clou – Il Lecco (50) non subiva gol in casa dal 10 gennaio, mentre Galuppini (11) non segnava su azione dal 15 novembre (a Novara) e proprio lui porta in vantaggio gli ospiti dopo 7′. Determinante l’episodio al 26′ con Merletti che centra la traversa e sulla respinta va a segno ancora Galuppini, ma il gol viene annullato su segnalazione dell’assistente. Nella ripresa altra musica con il Lecco padrone del campo, ma deve attendere il calo, nel finale, del Renate (51): pareggia Cauz al 80′ e lo stesso Cauz offre l’assist per il gol partita di Iocolano (7) al 88′.

Dodicesimo risultato utile per la Pro Vercelli (53) che scavalca il Renate ed ora è seconda: è sufficiente il colpo di testa di Rolando (8) all’11’ per avere la meglio sulla Pergolettese (32) scesa al Piola in formazione rimaneggiata. Allo stesso Rolando, un minuto prima, era stato annullato un gol ai più sembrato valido.

Sono tre gli 0-0 di giornata: se tra Albinoleffe (39) e Lucchese (20), ma anche nell’anticipo di martedì tra Pro Sesto (33) e Pro Patria (46) le emozioni si sono viste con il contagocce, più divertente è stato quello tra Piacenza (30) e Giana (22); recriminano i padroni di casa per il  gol annullato a Maio al 13′, per l’espulsione di De Respinis al 70′ e soprattutto per la gran vena del giovane portiere ospite Zanellati (un ’99 di proprietà Torino).

La Juventus (43) batte il Novara (31) con un gol del francese Ake, ex Ol. Marsiglia, in pieno recupero: bianconeri in vantaggio con Brighenti (6) al 24′ ma raggiunti da Zunno al 40′; la svolta in avvio di ripresa con il rosso a Bove (51′). La resistenza degli azzurri cade, come detto, nel recupero. Resta complicata la classifica della Pistoiese (27) battuta a Pontedera (41): il 2-0 finale nasce dalle marcature di Catanese nel recupero del primo tempo e di Milani in avvio di ripresa.

- La conferenza stampa di Mister Longo.

- Designazione arbitrale Livorno-Alessandria.

Sarà il Sig. Luca Zufferli della Sezione Arbitrale di Udine, coadiuvato dagli Assistenti Sigg. Antonio Piedipalumbo di Torre Annunziata e Andrea Nasti di Napoli e il IV Ufficiale Sig. Mario Davide Arace di Lugo di Romagna a dirigere Livorno-Alessandria.

Zufferli è al suo quinto anno e ha un precedente con i Grigi: Carrarese-Alessandria 1-1 del 1.09.2019.

2 Marzo 2021 - Next match: Livorno-Alessandria.

Prossima gara in programma giovedì 4 marzo 2021 alle ore 15 allo stadio “A. Picchi” di Livorno.

1 Marzo 2021 - Le formazioni di Alessandria-Carrarese.

Ecco le formazioni ufficiali di Alessandria-Carrarese in campo alle 18 allo stadio “G. Moccagatta”.

Alessandria: 12 Pisseri, 3 Celia, 7 Parodi, 9 Eusepi, 10 Di Quinzio, 11 Arrighini, 14 Gazzi (C), 19 Prestia, 21 Casarini, 30 Di Gennaro, 32 Sini.
A disp.: 1 Crisanto, 4 Chiarello, 5 Cosenza, 13 Podda, 16 Bruccini, 18 Corazza, 22 Crosta, 24 Ghiozzi, 28 Girono, 29 Poppa, 33 Rubin, 34 Stanco. All. Sig. Moreno Longo.

Carrarese: 22 Mazzini, 6 Borri, 8 Luci, 9 Manzari, 11 Giudici, 13 Ermacora, 15 Marilungo, 17 Foresta (C), 19 Pasciuti, 30 Piscopo, 32 Milesi.
A disp.: 1 Pulidori, 5 Murolo, 14 Pavone, 20 Infantino, 23 Doumbia, 24 Schirò, 26 Bresciani. All. Sig. Silvio Baldini.

28 Febbraio 2021 - Prossima avversaria: la CARRARESE CALCIO 1908

Gioca in serie C ininterrottamente dal 1978 grazie anche ad un ripescaggio nel 2010 (ultimo posto nel girone B di Seconda Divisione con quattro allenatori in panchina). Ha vinto una Coppa Italia di serie C nel 1983 ma ha giocato in serie B solo due volte, dal 1946 al 1948.

L’Allenatore – Silvio Baldini, classe 1958, è alla quarta stagione sulla panchina apuana; con lui la squadra è sempre andata ai play off con il miglior risultato la scorsa estate, la semifinale persa contro il Bari ai tempi supplementari. Il figlio Mattia è il vice.

Il Modulo Tattico – Da sempre 4-2-3-1 con esterni offensivi di estrema duttilità tattica e terzini di grande forza fisica. Quest’anno gli infortuni hanno influito negativamente sul rendimento ma ci sono giocatori come Tedeschi e D’Auria che non hanno mai potuto essere utilizzati. Davanti a Mazzini i punti fermi sono Valietti Borri e Murolo mentre Foresta e Luci (con Pasciuti) sono la diga in mezzo al campo con l’ex Livorno, a volte,  utilizzato esterno destro basso. Scelte ampie per i tre dietro alla punta (ha da poco recuperato Infantino). Manzari, Giudici, Schirò, Piscopo e Caccavallo si giocano due maglie mentre Marilungo è la spalla ideale del bomber lucano.

Il Mercato – Quattro arrivi per altrettante partenze: rinforzata la difesa con Milesi dal Modena e Nicolas Bresciani svincolatosi dal Livorno; dal Lecco l’estro di Giudici mentre il colpo è in attacco con Marilungo dalla Ternana (era a Monopoli). Hanno salutato Calderini (Cavese), Cais (Fermana) mentre i giovani  Fortunati e Fantini sono scesi in D.

La Stagione – Decimo posto riconquistare. Con 35 punti è appena stata scavalcata dal Grosseto (37), anche se le ultime due piazze disponibili per gli spareggi se le giocheranno le sei squadre racchiuse, ad oggi, in 6 punti (da quota 38 a quota 32 con la Pro Sesto che deve ancora recuperare due partite). Rendimento decisamente negativo quello casalingo con 14 punti (ha perso le ultime cinque partite interne). In trasferta è reduce da 3 pareggi e la vittoria di Pistoia. Infantino è il miglior marcatore con 9 reti (5 su rigore) mentre Marilungo è andato a segno 4 volte (1 rigore).

La Rosa  (n. 20 convocati)  –  Portieri: 1 Pulidori (97), 22 Mazzini (98). Difensori: 2 Valietti (99), 5 Murolo (83), 6 Borri (97), 13 Ermacora (00), 26 Bresciani (97), 32 Milesi (93). Centrocampisti: 8 Luci (85), 17 Foresta (95), 19 Pasciuti (89), 24 Schirò (00). Attaccanti: 9 Manzari (00), 10 Caccavallo (87), 11 Giudici (92), 14 Pavone (00), 15 Marilungo (89), 20 Infantino (86), 23 Doumbia (Fra-90), 30 Piscopo (98).

Squalificato: Agyei (c)

Infortunati: Tedeschi (d) Imperiale (d) Rota (d) Grassini (d) D’Auria (a).

Si gioca al Moccagatta ore 18 (diretta Rai Sport – diretta streamig Eleven Sports).