28 Settembre 2021 - Alessandria-Cosenza. Rilascio accrediti.

In relazione alla gara del 2 ottobre, le richieste di accredito dovranno pervenire a segreteria@alessandriacalcio.it entro le 14 di mercoledì 29 settembre 2021.

- Alessandria-Cosenza. Rilascio accrediti stampa.

Rilascio accrediti stampa. In relazione alla gara del 2 ottobre, le richieste di accredito stampa dovranno pervenire a ufficiostampa@alessandriacalcio.it entro le 14 di mercoledì 29 settembre.

27 Settembre 2021 - Risultati gare del Settore Giovanile.

Questo il programma delle gare del Settore Giovanile Grigio di questo fine settimana.

PRIMAVERA 2

Campionato
Sabato 25 Settembre 2021
Cremonese-Alessandria 5-3 (Morando – autogol – Fabbrucci)

UNDER 17
Domenica 26 Settembre 2021
Campionato
Fiorentina-Alessandria 1-2 (Boido – Gerarca)

UNDER 16
Domenica 26 Settembre 2021
Campionato
Alessandria-Cagliari 1-1 (Biggi)

UNDER 15
Domenica 26 Settembre 2021
Campionato
Alessandria-Cagliari 0-1



- Perugia-Alessandria.

Primo punto stagionale dell’Alessandria che tiene testa al Perugia, in serie utile da 4 partite.

Subito un episodio che fa discutere in apertura: dopo 7′ uscita di Chichizola, fuori area, che si disinteressa del pallone e travolge Corazza lanciato a rete. L’arbitro Marini opta per un discutibilissimo cartellino giallo. Al primo vero affondo padroni di casa in vantaggio con il gol dell’ex, De Luca, che sfrutta un corto alleggerimento di Di Gennaro e supera Pisseri con un pallonetto in diagonale. Al 14′ 1-0. Immediata risposta dei Grigi: calcio d’angolo battuto da Lunetta e prepotente stacco di testa di Prestia. Al 17′ è 1-1. Poi prevalenza territoriale del Perugia ben contenuta dall’organizzazione degli ospiti: solo al 37′ Carretta arriva alla conclusione ma il suo sinistro termina a lato, mentre al 42′ ci prova Palombi con un tiro deviato sopra la traversa. 

Inizia la ripresa con Gyabuaa al posto di Kouan (ammonito al 28′) e subito Perugia pericoloso con un colpo di testa di De Luca che termina a lato. Giallo a Prestia al 50′ per fallo su Carretta e dopo 2′ lo stesso ex Cosenza impegna Pisseri. Dopo un’ora di gioco doppio cambio di Longo: Chiarello per Milanese e Palazzi (al suo esordio in maglia grigia) per Ba. Risponde dopo 5′ anche Alvini che cambia i mediani: Segre entra al posto del francese Vanbaleghem e Ghion lascia il posto all’esperto Burrai. Ancora Pisseri in evidenza al 66′ per neutralizzare il tiro del solito Carretta ma l’occasione più limpida capita a Chiarello con Chichizola che salva una situazione estremamente pericolosa. Ci prova Segre, dal limite, con un tiro a fil di palo. Poi Matos prende il posto di Carretta mentre Longo opta per la difesa a quattro con Benedetti al posto di Presia e Celesia che rileva Lunetta. Nervoso l’ultimo quarto d’ora con i cartellini gialli sventolati a Curado e Burrai: spinge il Perugia con le conclusioni di Falzerano e Lisi cui risponde l’attento Pisseri. Giallo a Palombi per proteste al 84′ e Kolaj (altro esordio in campionato) rileva proprio l’ex Pisa e si rende pericoloso nello scampolo di partita a sua disposizione. Capolavoro dell’estremo difensore Grigio al terzo minuto di recupero, quando si inarca per mettere in corner il missile di Rosi, destinato sotto la traversa. Che parata! Finisce con il portiere in maglia blu ammonito dopo un contatto con De Luca. Il risultato finale è di 1-1: meritatamente la classifica si muove.

26 Settembre 2021 - Le formazioni ufficiali di Perugia-Alessandria.

Le formazioni di Perugia e Alessandria in campo alle 14 allo stadio “R. Curi” di Perugia.

Perugia: 22 Chichizola, 2 Rosi, 7 Carretta, 9 De Luca, 16 Ghion, 19 Vanbaleghem, 21 Curado (C), 23 Falzerano, 28 Kouan, 39 Sgarbi, 44 Lisi.
A disp.: 1 Fulignati, 3 Righetti, 4 Gyabuaa, 5 Angella, 6 Segre, 8 Burrai, 10 Matos Santos, 11 Murano, 14 Murgia, 25 Santoro, 30 Ferrarini, 49 Baldi. All. Sig. Massimilaino Alvini.

Alessandria: 12 Pisseri, 6 Ba Malal, 7 Parodi, 8 Lunetta, 17 Mustacchio, 18 Corazza, 19 Prestia (C), 21 Casarini, 29 Palombi, 30 Di Gennaro, 62 Milanese.
A disp.: 1 Crisanto, 33 Russo, 4 Chiarello, 10 Marconi, 11 Arrighini, 13 Benedetti, 20 Orlando, 25 Pierozzi, 26 Palazzi, 35 Ghiozzi, 72 Kolaj, 77 Celesia. All. Sig. Moreno Longo.

- I convocati per il match di Perugia.

Questi i 23 convocati da Mister Longo per la gara di oggi, alle 14, con il Perugia:

25 Settembre 2021 - Prossima avversaria: il Perugia.

Ha vinto il girone B di serie C dopo la retrocessione del 2020. Ha giocato 13 campionati in serie A: l’ultimo nel 2004 dove è retrocesso dopo lo spareggio di interdivisione con la Fiorentina (sesta in serie B). E’ alla 27esima stagione in B ma è stato anche in serie D (2010-11) dopo il fallimento del 2010 che bissava quello del 2005. La società ha vinto due scudetti Primavera (95/96 e 96/97 con il lancio di Storari e Gattuso ma in quelle squadre anche Roberto Gemmi che oggi di professione fa il Direttore Sportivo).

La Proprietà – Massimiliano Santopadre (Roma, 1968) è un imprenditore del ramo tessile, settore abbigliamento: suo il marchio “Frankie Garage”, è leader dello streetwear giovanile. Ha rilevato la società nel marzo 2011, quando militava in serie D.

L’Area Tecnica – Massimiliano Alvini (Fucecchio, 1970) è il nuovo allenatore, scelto dopo la risoluzione di Caserta che ha preferito il Benevento. Alvini è stato l’artefice della scalata del Tuttocuoio, portato dalla Promozione alla Lega Pro in 7 anni; poi Pistoia (esonerato), due anni all’AlbinoLeffe e la Reggiana, dove vince i play off e sale in B nel 2020 per poi subito retrocedere. Il vice è Renato Montagnolo, con il mister dai tempi di Bergamo. Marco Giannitti (Nettuno, 1971) è il Direttore Sportivo, definito, dati alla mano, un vincente: serie D con il Celano, la C2 con il San Marino, 3 promozioni a Frosinone, 1 in B e due volte in A; infine lo scorso anno a Perugia.

Come Gioca – Difesa a tre con trequartista dietro le punte. La formazione è abbastanza definita mentre è stato fatto un po’ di turnover nella vittoriosa trasferta di Cremona, mercoledì. Chichizola è il portiere; Rosi, Sgarbi, Angella compongono la linea difensiva (oggi Zanandrea è squalificato); Falzerano e Lisi gli esterni di centrocampo con Burrai e Segre in mediana (Santoro e il francese Vanbaleghem nelle rotazioni); l’ivoriano Kouan agisce a supporto delle punte Murano (9 gol l’anno scorso) e Carretta. 

Il Mercato – Squadra rinforzata con gli arrivi del portiere Chichizola, ex Spezia che torna in Italia dopo 4 campionati in Spagna; a centrocampo Murgia e Segre, lo scorso anno alla Spal; Lisi, esterno mancino ex Pisa; in attacco Carretta, ex Cosenza, Matos in prestito dall’Udinese dopo il campionato in maglia Empoli e De Luca, ex Chievo, girato dalla Sampdoria. E’ stato “sacrificato” Melchiorri (16 gol in 3 stagioni) andato alla Spal.

La Stagione – In Coppa Italia ha eliminato il Sudtirol; poi sconfitta onorevole contro il Genoa (3-2) dopo essere stato vanti di due gol ma subendo la rimonta in inferiorità numerica. In campionato ha vinto a Pordenone, perso in casa contro l’Ascoli, due pareggi, a Frosinone e in casa contro il Cosenza, e la rotonda vittoria di Cremona nel turno infrasettimanale.

Curiosità – Nove i giocatori di origine straniera ma quattro di loro hanno anche il passaporto italiano: il portiere Chichizola e il difensore Curado, entrambi argentini; il centrocampista Gyabuaa nato in Italia da famiglia ghanese; l’attaccante Matos, brasiliano.  Manneh (ex Carrarese) vanta una presenza nella nazionale del Gambia. Ferrarini è nel giro dell’U21 mentre Gyabuaa ha già giocato con l’U20 azzurra. Manuel De Luca (1998) nella stagione 2018-219 ha segnato 11 gol in 35 partite con la maglia dei Grigi. 

24 Settembre 2021 - La Lega B partecipa alla settima edizione della Settimana Europea dello Sport.

Anche la Lega Serie B aderisce alla settima edizione della Settimana Europea dello Sport, European Week of Sport / EWoS, lanciata dalla Commissione Europea nel 2015, e in programma, come ogni anno, dal 23 al 30 settembre. Lo fa con una serie di iniziative di sensibilizzazione sui campi durante la 6a giornata della Serie BKT, attraverso post sugli strumenti di comunicazione e una pianificazione di media advertising. L’obiettivo del progetto, in Italia coordinato e organizzato dal Dipartimento per lo sport e daSport e Salute S.p.A, è promuovere sani stili di vita come componente essenziale della crescita della persona e per il benessere sociale.

23 Settembre 2021 - Prevendita Perugia-Alessandria: le info.

L’ A.C. Perugia Calcio comunica che in occasione della gara Perugia-Alessandria in programma domenica 26 settembre 2021 ore 14 presso stadio “R. Curi”, sarà possibile acquistare i biglietti sia presso la biglietteria dello stadio, sia online sul sito TicketOne (https://sport.ticketone.it/event/it/47615/90600562/perugia-vs-alessandria-serie-b).

SETTORI APERTI E PREZZI (al prezzo di vendita verrà aggiunto 1 euro di prevendita richiesto da Ticket One)

– TRIBUNA VIP  INTERO 60 euro – RIDOTTO DONNA/OVER 65 48 euro – RIDOTTO UNDER 14 48 euro;

– TRIBUNA CENTRALE POLTRONCINA INTERO € 45 – RIDOTTO DONNA/OVER 65 34 euro – RIDOTTO UNDER 14 34 euro

– TRIBUNA  OVEST NORD INTERO  € 29 – RIDOTTO DONNA/OVER 65 22 euro – RIDOTTO UNDER 14 22 euro – RIDOTTO L.104 (75%) 22 euro

– TRIBUNA  OVEST SUD INTERO  € 29 – RIDOTTO DONNA/OVER 65 22 euro – RIDOTTO UNDER 14 22 euro – RIDOTTO L.104 (75%) 22 euro

– TRIBUNA  EST (GRADINATA) INTERO  € 18 – RIDOTTO DONNA/OVER 65 14 euro – RIDOTTO UNDER 14 14 euro

– CURVA NORD INTERO  € 14 – RIDOTTO DONNA/OVER 65 10 euro – RIDOTTO UNDER 14 10 euro 

– SETTORE OSPITI 14 euro

DISABILI: Il biglietto si può emettere solo presso biglietteria dello stadio, no online, e fino ad esaurimento posti.

Il biglietto è nominativo e non cedibile, pertanto il tifoso dovrà presentarsi al varco di accesso munito di biglietto, documento di identità e GREEN PASS (anche 1 sola dose) O TAMPONE EFFETTUATO NELLE 48 ORE PRECEDENTI LA GARA O CERTIFICATO GUARIGIONE DAL COVID-19.

BAMBINI 0-6 ANNI: biglietto gratuito ma il bambino deve occupare lo stesso posto dell’adulto che lo accompagna.

BAMBINI fino a 12 ANNI: non è obbligatorio tampone o green pass ma occorre autocertificazione del genitore, obbligatorio biglietto con tariffa ridotta. scarica qui il modulo autocertificazione

NORME DI COMPORTAMENTO 

IL BIGLIETTO: stampare ed esibire agli ingressi il biglietto elettronico generato da Ticketone. Presentarsi agli ingressi muniti di documento di identità e GRENN PASS/TAMPONE (NO AUTOCERTIFICAZIONE)In assenza di questi non sarà consentito l’ingresso allo stadio e  Si esorta e si raccomanda di arrivare allo stadio con almeno un’ora di anticipo per evitare qualsiasi forma di assembramento.

INGRESSI: in occasione della gara saranno tenuti aperti gli ingressi in Tribuna Ovest, Curva Nord, Tribuna Est (Gradinata) e settore ospiti. Si invitano i tifosi a rispettare le norme sul distanziamento al fine di evitare assembramenti di persone e di assicurare il mantenimento di almeno 1 metro di separazione tra gli utenti.

MISURAZIONE DELLA TEMPERATURA: agli ingressi sarà rilevata la temperatura corporea sia per il personale che per il pubblico, impedendo l’accesso in caso di temperatura superiore a 37,5 °C con invito al rientro al domicilio e a contattare il medico di medicina generale (MMG) o, in caso di minore, il pediatra di libera scelta (PLS);

MASCHERINE: gli spettatori devono indossare la mascherina durante tutta la permanenza all’interno dell’impianto, sia al chiuso che all’aperto. Per i bambini valgono le norme generali.

POSTI A SEDERE: Si invitano i tifosi a rispettare fila e posto indicati sul biglietto, i posti a sedere sono stati selezionati in modo da garantire il distanziamento interpersonale sia laterale che frontale di almeno 1 metro tra testa e testa. Al fine di garantire un’adeguata organizzazione preventiva dell’evento, questa misura del distanziamento viene applicata anche per i nuclei familiari, i conviventi ed i congiunti. Per tutta la durata dell’evento, gli spettatori dovranno occupare esclusivamente i posti a sedere assegnati loro, con divieto di collocazione in piedi e di spostamento di posto.

- L’Alessandria alla Giornata della sostenibilità.

Entusiasmo e partecipazione alla festa finale della Giornata della sostenibilità, organizzata da Amag questa mattina a Fubine, nel segno del rispetto e la tutela dell’ambiente. A premiare i giovani concorrenti anche il presidente Di Masi, il direttore commerciale Borio e il direttore sportivo Artico.