3 Dicembre 2022 - Le formazioni di Ancona-Alessandria.

Ancona: 32 Perucchini, 4 De Santis, 8 Gatto (C), 10 Di Massimo, 17 Moretti, 18 Simonetti, 19 Mondonico, 23 D’Eramo, 28 Brogni, 94 Mezzoni, 96 Prezioso.
A disp.: 1 Piergiacomi, 12 Vitali, 3 Martina, 5 Bianconi, 7 Lombardi, 11 Berardi, 15 Petrella, 27 Pecci, 70 Barnabà, 72 Mattioli, 76 Fantoni. All. Sig. Gianluca Colavitto.

Alessandria: 1 Marietta, 4 Nichetti, 5 Checchi (C), 7 Rizzo, 11 Galeandro, 13 Nunzella, 17 Perseu, 18 Pellegrini, 19 Bellucci, 21 Rota, 28 Filip.
A disp.: 12 Dyzeni, 36 Rossi, 2 Podda, 3 Costanzo, 6 Mionic, 8 Lombardi, 10 Martignago, 23 Sini, 24 Speranza, 25 Baldi, 27 Ghiozzi, 34 Gazoul, 99 Nepi. All. Sig. Fabio Rebuffi.

- Prossima avversaria: l’Ancona.

Questa società nasce nel 2021 quando il Matelica Calcio, club della provincia di Macerata, ottiene i diritti d’uso di marchi e denominazione dell’U.S. Anconitana a.s.d. Il club si trasferisce nel capoluogo marchigiano e con il nome di Ancona-Matelica si classifica al sesto posto nel girone B, centrando i play off (eliminata al primo turno). Da questo campionato ecco l’U.S. Ancona. In classifica è al nono posto, con il Rimini, a 25 punti: dopo aver vinto a Cesena, pareggio casalingo con la Torres e k.o martedì a Carrara. In casa 14 punti con due sconfitte contro Montevarchi e Gubbio.
La Squadra
Portieri – È arrivato l’esperto Perucchini (91) dal Teramo (ex Pistoiese e Lecce) ad affiancare il confermato Vitale (98) mentre Piergiacomi (04) è un prodotto del Settore Giovanile.
Difensori – Unico superstite è Bianconi (99). I nuovi sono Mondonico (97) in prestito dal Crotone; dalla Pistoiese arrivano Martina (00) e Mezzoni (00) ma quest’ultimo è proprietà del Napoli; dal Catanzaro c’è De Santis (93); Brogni (01) è in prestito dall’Atalanta dopo la stagione alla Paganese; Fantoni (02) era a Messina (proprietà Vicenza); Barnabà (01) arriva dalla serie D ex Mezzolara.
Centrocampisti – Il solo D’Eramo (99) è stato confermato. Sono arrivati Gatto (94) dal SudTirol, Prezioso (96) dalla Virtus Francavilla, l’ex Monopoli Paolucci (96) reduce dall’esperienza in Belgio (Union St.Gilloise) e lo svincolato Simonetti (01), ex Catania e Piacenza.
Attaccanti – A Moretti (94) e Berardi (97) sono stati affiancati Spagnoli (94) arrivato dalla Feralpi, Di Massimo (96) altro ex Pistoiese, Petrella (93) dalla Triestina, Mattioli (01) dal Sassuolo (era a Pontedera), Lombardi (02) dall’Empoli (era a Imola) mentre Pecci (03) proviene dalle giovanili.
Il Mister
Gianluca Colavitto (1971) è stato confermato; ex Matelica ed Avezzano ha vinto la serie D con il Matelica da subentrato nel 2020 e l’Eccellenza abruzzese con la Vastese nel 2016. Da calciatore è stato un terzino sinistro con esperienze in C a Sora, Avezzano e Lanciano.
Come Gioca
Il modulo è 4-3-3 con Perucchini in porta; Mezzoni Mondonico De Santis e Martina a formare la linea difensiva (hanno spazio anche Bianconi e Brogni); D’Eramo Gatto e Prezioso a centrocampo (con Simonetti nelle rotazioni); Moretti Di Massimo le punte con ballottaggio tra Mattioli e Lombardi per sostituire l’infortunato Spagnoli (9 reti in stagione).
Infortunato: Spagnoli (a). Indisponibile: Paolucci (c).
Lo Stadio
Il “Del Conero” è stato inaugurato nel dicembre 1992 con la squadra salita in serie A. La sua caratteristica è la costruzione avvenuta quasi interamente sotto il livello del terreno. L’attuale capienza è di 14.300 posti (gli ospiti sono destinati in Curva Sud). Dista circa 3 km. dal casello autostradale di Ancona Sud,
Curiosità
Ex di turno Emanuele Gatto, 49 partite e 1 gol in maglia Grigia. Filippo Berardi, ala destra, è un nazionale di San Marino (24 presenze, 1 gol). Dallo scorso aprile la proprietà del club è malese: il Presidente Tony Tiong, passaporto australiano, è il magnate che ha creato “Owlsome” marchio impegnato in prodotti di consumo, cibo, bevande, sport e benessere.

2 Dicembre 2022 - Le dimissioni di Stefano Toti.

Con decorrenza immediata, ieri Stefano Toti ha presentato le sue dimissioni all’Alessandria Calcio relativamente alla propria mansione di segretario generale. A lui il ringraziamento per l’opera prestata per la società.

- È arrivato Tommaso.

Siamo felici ed emozionati nel sapere che Tommaso è nato ieri e farà compagnia alla mamma Simona, al papà Gianpiero, ai nonni e Mario, nei nostri cuori sempre, ovunque sia, ne accompagnerà il cammino orgoglioso come solo un grande nonno sa essere.

29 Novembre 2022 - Si allarga la famiglia Grigia.

La famiglia Grigia si allarga…con l’arrivo di Carlo Cesare, il figlio della nostra responsabile della biglietteria Alice Pizzi. Congratulazioni!

- Ancona-Alessandria: attiva la prevendita.

I biglietti per la gara Ancona-Alessandria di sabato 3 dicembre 2022 alle ore 14.30 allo Stadio “Del Conero” di Ancona saranno acquistabili online sul Circuito www.diyticket.it o nelle ricevitorie Sisal autorizzate fino alle ore 19 di venerdì 2 dicembre.
Il biglietto per il Settore Ospiti (biglietto intero) costerà €10 + d.d.p., €7 + d.d.p. (U18, Donne e Over 70), ingresso gratuito U10 previa prenotazione al numero Whatsapp 060406.

- Le formazioni di Alessandria-Olbia.

Alessandria: 1 Marietta, 4 Nichetti, 5 Checchi, 8 Lombardi, 10 Martignago, 11 Galeandro, 13 Nunzella, 21 Rota, 23 Sini (C), 24 Speranza, 34 Gazoul.
A disp.: 12 Dyzeni, 36 Rossi, 2 Podda, 3 Costanzo, 6 Mionic, 7 Rizzo, 17 Perseu, 18 Pellegrini, 19 Bellucci, 25 Baldi, 27 Ghiozzi, 29 Ascoli, 35 Ventre, 99 Nepi. All. Sig. Fabio Rebuffi.

Olbia: 1 Gelmi, 5 Bellodi, 6 Incerti, 10 Ragatzu (C), 13 Brignani, 19 Travaglini, 21 Biancu, 23 Mordini, 27 Fabbri, 32 Contini, 58 Minala.
A disp: 22 Van Der Want, 2 Renault, 3 La Rosa, 7 Occhioni, 11 Babbi, 15 Zanchetta, 16 Boganini, 20 Gabrieli, 25 Emerson, 76 Konig, 79 Sueva. All. Sig. Roberto Occhiuzzi.

- I convocati per Alessandria-Olbia.

Questi i convocati da Mister Rebuffi per la gara con il Olbia:

- Prossima avversaria: l’Olbia.

Ripescata nel 2016 dopo aver vinto i play off di serie D, è al settimo campionato consecutivo in C con quattro salvezze dirette (tredicesimo posto nel 2018, 2019, 2021), un play out vinto (2020) e il nono posto nel girone B l’anno scorso con accesso ai play off (eliminata al primo turno). Il club era stato escluso dai campionati professionistici per irregolarità finanziarie nel 2010, ripartendo dall’Eccellenza sarda. Attualmente è penultima in classifica con 11 punti, due partite vinte, una in trasferta ma Imola il 6 novembre ma è reduce da due sconfitte consecutive, entrambe per 1-0, a Carrara e sabato scorso in casa contro il Cesena.
La Squadra
Portieri
La novità è Gelmi (01) in prestito dall’Atalanta (ex Pro Vercelli e Feralpi) che affianca l’olandese Van der Want (95) e il giovane Di Giorgio (05).
Difensori
C’è il blocco dello scorso campionato guidato dal brasiliano Emerson (80) con Brignani (98), Travaglini (00), Finocchi (01), il francese Renault (02). A loro sono stati affiancati Bellodi (00) in prestito dal Milan, Fabbri (02) arrivato da Forlì, Gabrieli (02) in prestito dal SudTirol (era alla Cavese) mentre Secci (03) è rientrato dal Cagliari. Da 16 novembre c’è anche il laterale sinistro Mordini (96), svincolato, ex Teramo e Fermana.
Centrocampisti
Confermati La Rosa (88), Occhioni (01), Biancu (00) e Sanna (03). I nuovi sono il camerunense Minala (96) dalla Lucchese, Incerti (02) dall’Atletico Uri, Zanchetta (02) in prestito dalla Spal (era a Lucca) e l’argentino Konig (02) dal Genoa. Palesi (97) mai utilizzato in stagione, è rientrato dal prestito all’Ancona.
Attaccanti
Unico rimasto è Ragatzu (91). Sono cinque le novità: Babbi (00) in prestito dall’Atalanta dopo la stagione a Lucca dove ha giocato con Nanni (00), cartellino del Crotone. Contini (01), che rientra da squalifica, è in prestito dal Cagliari (era al Legnago); il dominicano Sueva (01) è in prestito dal Cosenza mentre Boganini (03) era al Prato.

Il Mister
Roberto Occhiuzzi (1979) è il nuovo tecnico che arriva dopo l’esperienza di Cosenza iniziata nel settore giovanile, proseguita con la salvezza in B del 2020 (era subentrato a Pillon), la retrocessione dell’anno successivo ma con ripescaggio (al posto del Chievo) e il ritorno in prima squadra al posto di Zaffaroni ma dopo 7 partite e 4 punti ha lasciato la panchina a Bisoli nel mese di febbraio.
Come Gioca
Alterna la difesa a 3 con quella a 4 ma non rinuncia al trequartista. Con i 3 dietro: Gelmi il portiere; Emerson Bellodi Brignani in difesa (Travaglini la prima alternativa); Sueva La Rosa Minala Mordini a centrocampo (con Incerti nelle rotazioni); Biancu alle spalle di Contini e Ragatzu.
Indisponibili: Secci (d), Palesi (c), Nanni (a).
Curiosità
Non ha mai giocato in serie B ma ha vinto lo scudetto della D nel 2002. Bellodi è l’ex di turno. In rosa due Nazionali di San Marino: il difensore centrale Filippo Fabbri (15 presenze, 1 gol) e Nicola Nanni punta centrale da1,90 con 28 partite e 1 gol sotto il Titano.

28 Novembre 2022 - Designazione arbitrale Alessandria-Olbia.

Sarà il Sig. Giorgio Bozzetto di Bergamo, coadiuvato dagli Assistenti Sigg. Andrea Mastrosimone di Rimini e Andrea Rizzello di Casarano e il IV Ufficiale Sig. Omar Abou El Ella di Milano a dirigere Alessandria-Olbia di martedì 29 novembre alle 13.